A che ora ti svegli per essere produttivo tutto il giorno?

Routine mattina: come iniziare bene la giornata

Non esiste una routine efficace per tutti, ma ognuno dovrebbe creare un modello di pratiche mattutine su cui rafforzare le proprie abitudini e giovare conseguentemente dei benefici ricavati.

La parola chiave è “pianificazione”: prepara le cose che ti serviranno durante la giornata, scegli i vestiti, sistema la borsa per l’ufficio, organizza i pasti. In questo modo placherai la frenesia di un risveglio frettoloso e avrai tempo di dedicare un momento a te stesso e ottenere un focus più preciso con una mente più rilassata.

Secondo alcune ricerche, il 90% dei dirigenti si alza prima delle 6 del mattino o generalmente 3 ore prima dell’inizio della giornata lavorativa. Puntare la sveglia anticipando l’orario sarà un passo decisivo per valutare la propria produttività. L’importante è non posticiparla mai, causerà soltanto una brutta sensazione di stanchezza.

Come primo compito del mattino, rifai il letto, un esercizio semplice ma di comprovata efficacia contro lo stress. Un bicchiere d’acqua appena sveglio riattiva la circolazione e favorisce di svegliarsi più in fretta. Una sana colazione serve a partire con una giusta carica, senza appesantirsi di inutili zuccheri.

Prendersi un tempo prezioso per se stessi: anticipando il risveglio, è possibile concedersi un momento per aver cura di sè con quelle cose che solitamente trascuri durante la giornata. Praticare sport, leggere qualcosa nella tranquillità, trovare spazio per un hobby sono tutte attività utili a vivere la giornata con un maggiore equilibrio interiore.
Ognuno di questi suggerimenti ti permetterà di avere un atteggiamento proattivo nelle ore della giornata a seguire, devi solo trovare la tua strada e affinare la tecnica di un risveglio alla grande.