Per i più piccoli il luogo più importante della casa è spesso la loro camera da letto: ci dormono, ci giocano, ci studiano … in una parola ci vivono! Per questo bisogna prestare la massima attenzione nel progettare questo spazio: deve essere funzionale, sicuro, solido e con ottimi materiali.

Partiamo dalle dimensioni: le normative vigenti prevedono per una camera singola la misura minima di 9 mq, anche se solitamente le dimensioni sono circa 12 mq all’interno della quale deve esserci almeno un letto (ti consiglio una larghezza di almeno 90 cm) ed un bell’armadio. Per le camere doppie e triple la questione si complica ma le cose importanti rimangono sempre le stesse: spazio libero per giocare, letti ed armadio, e magari oggetti multifunzionali in grado di trasformarsi all’occorrenza in sedute, letti per gli ospiti, spazio giochi (tappeti, divanetti, pouf, etc) … In più si dovrebbero aggiungere elementi che possano favorire la privacy dei bimbi che abitano la stanza come piccoli paraventi e divisori che possano essere facilmente spostati o rimossi.

Gli arredi dovrebbero essere quelli strettamente indispensabili per poter lasciare un bello spazio al centro della stanza libero per giocare: questo è importante soprattutto per i più piccoli; quando si cresce questo spazio può essere ridistribuito perchè sarà necessario aggiungere altri elementi come per esempio una scrivania.

Per gli arredi oggi ci sono tante soluzioni utili come sedute regolabili che permettono di seguire la crescita dei bimbi, armadi modulari e con ponti che racchiudono scrivanie … in più vanno banditi gli spigoli vivi!

Un elemento fondamentale è l’illuminazione: prediligi sempre quella naturale e verifica che dove i bimbi giocano, disegnano, studiano ci sia sempre una luce sufficiente.

Ti consiglio di scegliere colori pastello per le pareti e gli arredi, hanno l’effetto di conciliare un riposo calmo e tranquillo, al contrario i colori troppo accesi che sono percepiti in modo inconsapevole come fonte di eccitazione ed euforia, secondo i principi della teoria dei colori.

Infine un elemento importante è il cambiamento: i bimbi crescono e la camera deve “crescere” con loro, gli spazi vanno adeguati alle nuove esigenze di studio, di utilizzo del computer e dell’accoglienza degli amici!

In tutto questo fai attenzione ai materiali soprattutto fai alle certificazioni … per il materasso considera anche le emissioni: ne abbiamo parlato in questo articolo!

Buona progettazione:)